Previdenza Flash

Published on marzo 5th, 2016 | by Paolo Zani

0

Malattia e fasce orarie di reperibilità: novità 2016

Con proprio messaggio n° 276 del 25 gennaio 2016, non reperibile sul sito (mistero!!) l’INPS detta le nuove disposizioni in materia di reperibilità in attuazione dell’art. 25 del decreto legislativo n° 151 del 14 settembre 2015, di cui al decreto interministeriale 11 gennaio 2016.
Nel decreto è prevista l’esclusione dall’obbligo di reperibilità nei casi in cui la motivazione dell’assenza per malattia sia riconducibile a:
• patologie gravi che richiedono terapie salvavita, comprovate da idonea documentazione della Struttura sanitaria;
• stati patologici sottesi o connessi a situazioni di invalidità riconosciuta, in misura pari o superiore al 67%.

Ergo: i lavoratori affetti da patologie gravi che richiedono terapie salvavita (circostanza da verificare con il medico curante) e i lavoratori riconosciuti invalidi civili in misura pari o superiore al 67% non sono obbligato a rispettare le fasce orarie di reperibilità in caso di malattia.

Nel n° 147 di Previdenza Flash un approfondimento sul tema.
Tutti i numeri di Previdenza Flash li trovate qui

Tags: ,



Comments are closed.

Back to Top ↑