Previdenza Flash

Published on novembre 20th, 2019 | by Paolo Zani

0

Ho perso il lavoro: e adesso con i contributi?

Nel 1932 lo scrittore tedesco Hans Fallada narrò le vicissitudini di un giovane contabile tedesco che, perso il lavoro, si trova in gravi difficoltà per la grave crisi economica in cui versava il suo paese.

Il titolo del romanzo “E adesso, pover’uomo?” (chi ha, come chi scrive, i capelli bianchi, ricorderà una riduzione televisiva dell’opera fatta nel 1961) ben si adatta alle condizioni di chi, ormai prossimo a maturare il diritto alla pensione, perde il posto di lavoro e, quindi, la possibilità, in assenza di ulteriori versamenti, di raggiungere il traguardo della pensione.

Ecco, allora, a beneficio di chi è in questa condizione un filo di Arianna per orientarsi nelle diverse opportunità che la normativa previdenziale offre per raggranellare i contributi che mancano a raggiungere il requisito contributivo per la prestazione pensionistica e, cosa assai importante, non danneggiare  la quota di pensione finora maturata.

Le indicazioni pratiche nel n° 244 di Previdenza Flash.
Tutti i numeri di Previdenza Flash li trovate qui.

Tags: ,



Comments are closed.

Back to Top ↑