Previdenza Flash

Published on dicembre 4th, 2015 | by Paolo Zani

0

Pensioni: nessun aumento per l’anno 2016

Brutte notizie per tutti i pensionati!
Nessun aumento per perequazione automatica per l’anno 2016; anzi ci sarà anche da restituire qualcosa per l’anno 2015.
Si tratta di pochi euro ma saranno comunque recuperati.
E’ stato, infatti,  pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 1° dicembre 2015 il Decreto 19 novembre 2015   del Ministero dell’economia e della finanze che fissa, su indicazione dell’ISTAT, la percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni gli anni 2015 e 2016.
Per l’anno 2015 l’indice, che a preventivo era stato stabilito nella misura  dello 0,30%, è stato fissato allo 0,20%, mentre per l’anno 2016 l’indice è pari allo 0,00%.
Questo vuol dire che le pensioni, tutte nessuna esclusa, per l’anno 2016 non avranno nessun aumento mentre per l’anno 2015 avranno una piccola diminuzione variabile (a secondo dell’importo) tra lo 0,1% e lo 0,0014%.
Le somme da recuperare saranno irrisorie ma i pensionati si troveranno nel gennaio 2016 una pensione di importo inferiore a quella erogata nel dicembre 2015.
Il recupero dovrebbe avvenire sulla rata di gennaio 2016.

Vedi Previdenza Flash n° 135.
Tutti numeri di Previdenza Flash li trovate qui

Tags: ,



Comments are closed.

Back to Top ↑